Crea sito

▶ De Biase,il commissario alle bonifiche “l’italia è dei paraculi e degli scafessi”

 

12 settembre 2013..presso l’area vasta “discarica RESIT:di Giugliano in campania…il Commissario alle bonifiche DE BIASE commenta:l’Italia e quelli che comandano il paese dei “paraculi e dgli scafessi”..

Il fatto che un uomo delle istituzione emetta tali considerazioni, ci rassicura, vuol dire che è d’accordo con noi.

Possiamo ancora fidarci di questo paese e di questo stato? L’idea che se ne trae è di una situazione grottesca, che non si ha alcuna intenzione di risolvere. E non per colpa di De Biase, ovviamente.

Questo il commento di Padre Maurizio Patriciello :

 

ATTENZIONE! Le affermazioni del Commissario di Governo per la Resit di Giugliano, Mario DE BIASE, sono semplicemente incredibili. Il video, che sta girando su facebook, ha del paradossale. Ci sarebbe da ridere se la cosa non fosse terribilmente seria. Ma, in fondo, le parole di De Biase sono finalmente parole vere. Ci chiediamo: che cosa sta succedendo in Campania? Se è vero che, come dice il Commissario, per il dramma immenso della Resit ci sono solo “ tre scafessi”, che cosa occorre dedurre? Che siamo stati dimenticati? Condannati a morte? Chiediamo, immediatamente, una risposta da parte della regione Campania e da parte dello Stato centrale. Qui si muore e noi siamo nelle mani di “ tre scafessi”? Dio mio, come siamo scesi in basso. Siamo arrivati all’assurdo. Il popolo campano non meritava di essere condannato a questa lenta agonia. Ora basta. Cerchiamo di ritrovare tutti un pizzico di dignità. Rimbocchiamoci le maniche e smettiamola di giocare a nascondino. Assumiamoci le nostre responsabilità e gettiamo via le maschere.

 

Tra l’altro, e lancio una provocazione, mi chiedo perchè si sia preferito operare certe scelte in tema di giudici di corte costituzionale e senatori a vita e non si è pensato di accantonare quelle somme se non per bonificare, quanto meno per mettere in sicurezza i luoghi che nascondono i rifiuti speciali.

 

Tags: ,

Comments are closed.