Crea sito

A.A.A Insegnante abruzzese disabile cerca accompagnatore #labuonascuola

Una testimonianza degli effetti della #buonascuola con paradossi tipicamente italiani annessi:

Professoressa con grave disabilità(senza patente di guida) costretta a percorre 250 km circa per raggiungere una scuola che si trova in montagna. Sprovvista di un accompagnatore per raggiungere la sede di lavoro.

Mi chiamo Mariaclaudia Cantoro ho 44 anni, vivo a Morro D’oro un piccolo paesino della provincia di Teramo. Sono disabile grave. Lavoro come insegnante “precaria” da 6 anni beneficiando della legge n.68 del 1999 e legge n. 104 del 1992 entrambe queste leggi tutelano il lavoro dei disabili.
Per una beffa del destino sono costretta per 3 giorni a settimana a percorrere 250Km dalla mia abitazione per raggiungere la scuola dove sono stata assegnata, cioè l’I.T.C di Cagli (PU). A causa della mia disabilità necessito di un accompagnatore e di una vettura per raggiungere Cagli. Questo paesino non è servito da mezzi pubblici confacenti con la mia condizione. Sono sprovvista di un accompagnatore per recarmi a lavorare e non sono neanche beneficiaria di fondi di “vita indipendente” per assumere una badante. Sono sola. Sono disperata. Aiutatemi.

Mariaclaudia Cantoro

Mariaclaudia ha aperto una pagina Facebook per raccogliere supporto e testimonianza, dal titolo eloquente: “Vorrei poter lavorare”.

Tags: , , ,

Comments are closed.