Crea sito

A Brescia 900 veicoli senza assicurazione. Allora non succede solo a Napoli?

Solita battaglia antidiscriminatoria RC auto. Ci dicono che a Napoli un automobilista onesto e con fedina penale immacolata paghi il premio assicurativo più alto di Italia perchè maggiore il numero dei truffatori e di veicoli che circolano con contrassegno assicurativo falso. Così almeno le statistiche, resta il fatto che in questo modo il principio di responsabilità personale legata all’illecito va a farsi benedire.

Ma certe cose succedono solo a Napoli? Evidentemente no,  così su Brescia Oggi ecco i risultati di un controllo di 24 ore sulle strade della provincia, avvenuto il 27 gennaio:

I DATI FORNITI DAL COMANDANTE della Polizia provinciale Carlo Caromani parlano di una media giornaliera a ottobre di 250 veicoli privi di copertura assicurativa, con picchi shock: nell’arco delle 24 ore sono stati individuati su tutte le strade della provincia fino a 900 veicoli non assicurati, pari allo 0.6 per cento delle 200 mila auto che passano sotto gli autovelox. Se gli automobilisti, una volta, potevano scommettere sulle scarse probabilità di essere beccati, oggi a stanarli ci pensano gli autovelox che il Broletto ha seminato sulle strade.

 

Tags: , ,

Comments are closed.