Crea sito

Amandola è solo la punta dell’iceberg.Tanti i casi senza clamore.Ecco un video

 

Creato il 25 ottobre 2012 da Ilazzaro

 

Il caso del giornalista Amandola, ha portato alla ribalta, grazie alla rete ed ai social network, un problema di razzismo troppo spesso taciuto e che ha trovato in alcuni esponenti leghisti, dei degni rappresentanti (ricordate il Salvini de “senti che puzza scappano anche i cani, stanno arrivando i napoletani?”)

In realtà se Angelo Forgione e noi altri utenti e bloggers della rete non ci fossimo mobilitati, anche il caso Amandola sarebbe passato sotto silenzio. Come tanti e tanti altri.

Volete un esempio? E’ forse intervenuto il sindaco di Treviso o il Ministero della Pubblica Istruzione quando nel 2009 venne fuori questa notizia, che una rete trevigiana (antenna tre nordest) ebbe il merito di far uscire allo scoperto?

 

Se si fosse intervenuti in tempo, sanzionando comportamenti del genere, e non invece creando una gerarchia nei razzismi (memorabile la risposta della maestra che tranquillizza la madre “no signora, non è suo figlio che puzza è la nera”), forse non avremmo avuto un caso Amandola che, alla fine della storia, ha soltanto rappresentato un esempio di come la situazione sia ormai priva di argine e sfuggita di mano a tutti.

Tags: , ,

Comments are closed.