Crea sito

Borghezio cambia idea, Europa ladrona Roma non perdona

Nuove manifestazioni del miracolo del 4% (la soglia per entrare in parlamento). Dopo la consapevolezza di Salvini che anche al Sud ci sono persone perbene, con la contestuale presentazione della lista della Lega nel Mezzogiorno e l’apertura di una sede del partito che fu di Bossi, al quartiere Parioli di Roma, un nuovo prodigio del corso leghista.

L’europarlamentare Borghezio, candidato nella circoscrizione Centro, e qiuindi anche a Roma, cambia slogan “Europa ladrona, Roma non perdona” e poi l’ammissione, anche a Roma ci sono persone perbene e gente che lavora.

Sono lontani i tempi di Sono Porci Questi Romani e “Roma fa schifo, sporca come Calcutta”

A quando “Roma Capoccia” cantata dall’europarlamentare leghista?

Tags: , ,

Comments are closed.