Crea sito

Brindisi: fanghi tossici sotto agli ulivi

Benvenuti al Sud: ad ogni regione la sua terra dei fuochi.

A Brindisi ad esempio, non mancano fanghi tossici sotto agli ulivi.

La notizia è di Tuttogreen.it:

Tredicimila tonnellate di fanghi tossici sepolti in aperta campagna, tra ulivi e piante da frutto disseminate nell’hinterland brindisino: questa la sconcertante scoperta dei Carabinieri del Noe di Lecce che ha portato al sequestro di una ditta di Mesagne che gli inquirenti ritengono responsabile dell’ennesimo episodio di smaltimento illecito di rifiuti tossici che si consuma in Puglia.

Il sequestro preventivo è così scattato anche sui 30.000 mq di terreno adiacente alla Statale 16 che collega il capoluogo brindisino con San Vito dei Normanni.

 

Tags: ,

Comments are closed.