Crea sito

Bronzi di Riace ad agosto oltre 40mila visitatori

Giusto per far crollare lo strumentale castello di sabbia, costruito da presidenti di regione e storici dell’arte, volto allo spostamento dei Bronzi di Riace a Milano per l’Expo.

Ricordate quando in tutte le trasmissioni si ridacchiava storcendo il naso per lo scarso afflusso di visitatori al museo  che ospita i Bronzi, adducendo dati non proprio corretti? Bene nello scorso mese di agosto i visitatori del Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria, dove dal dicembre scorso hanno fatto rientro i Bronzi di Riace, sono stati oltre 40 mila,per l’esattezza 40.247. 
“Si tratta della migliore dimostrazione, al di fuori di ogni polemica – ha aggiunto la sovrintendente Bonomi – che i Bronzi conservano la loro attrattività anche nel Museo di Reggio Calabria”.

Secondo quanto riporta l’Ansa, ottima anche la performance di altri siti archeologici calabresi:  Significativa anche la “performance” registrata dal Museo e dal Parco Archeologico Nazionale di Scolacium, a Roccelletta di Borgia (Catanzaro), che hanno registrato, sempre ad agosto, 8.074 visitatori, con un incremento del 77% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Un altro sito calabrese che risulta tra i più visitati è il Museo archeologico nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia, visto da 1.876 persone (+9%).

Tags: ,

Comments are closed.