Crea sito

Calabria: Trenitalia taglia? Ed i cittadini si riprendono le stazioni

Foto del Quotidiano della Calabria

Se Trenitalia, altrimenti detta, qui al Sud, TreniTaglia, abbandona stazioni e linee ferroviarie, i cittadini si riappropriano di quelle strutture e dei propri territori.

Così la stazione di Fuscaldo in provincia di Cosenza, abbandonata dalle ex Ferrovie dello Stato, diventa una “stazione solidale”, nell’ambito di un’iniziativa promossa dalla cooperativa sociale “Il Segno”. Al termine dei lavori di ristrutturazione, nei locali che prima ospitavano biglietteria e sala d’attesa, sorgono ora un laboratorio di trasformazione dei prodotti agricoli  ed uno spazio per la vendita dei frutti dell’agricoltura biologica.

Il progetto è di una donna bergamasca Giusy Brignolo che ha deciso di puntare sulla Calabria insieme alla cooperativa Il Segno, promossa dalla Cei.

Un esempio che andrebbe replicato per il recupero di tutte le cattedrali nel deserto lasciate a memoria della superficialità e della mancanza di attenzione per i nostri territori.

Tags: , , ,

Comments are closed.