Crea sito

Castrovillari: l’olio da cucina diventa diesel

In Calabria, a Castrovillari un esempio virtuoso per l’Europa, per quanto concerne il riciclo degli olii esausti:

Record positivo per Castrovillari che si distingue per l’efficienza del progetto di riutilizzo dell’olio esausto.ll progetto Recoil pare infatti abbia avuto un successo inaudito nel cosentino.

Un obiettivo che si pone l’amministrazione comunale che dichiara di voler mantenere la promessa con i bimbi delle scuole: un giro sul pulmino alimentato con il biodiesel prodotto dall’olio da cucina entro la fine dell’anno. La performance di Castrovillari supera di gran lunga i risultati conseguiti da Grecia e Portogallo. La comunità del Pollino, infatti, pare sia agevolata dalla filiera corta in quanto l’olio viene raccolto, trasformato e riutilizzato nella stessa area consentendo di risparmiare in tempo e denaro. Ieri mattina i dati divulgati nel corso della presentazione dei progetti Recoil e Io faccio la differenziata hanno affermato l’alta qualità dei risultati conseguiti dalla comunità di Castrovillari. L’utilizzo di micro alghe per la produzione di biodiesel e il social using, ovvero la costruzione di case popolari a risparmio energetico sono le prossime sfide lanciate dalla provincia di Cosenza attraverso la ALESSCO l’agenzia per il risparmio energetico finanziata dai fondi europei.(fonte: Calabrianews)

Tags: , , , , ,

Comments are closed.