Crea sito

Da Castellammare il primo traghetto ecologico

Dagli storici cantieri navali di Castellammare, di cui tante volte è stata paventata e minacciata la chiusura, ricchi di tradizione, storia e maestranze qualificate, nasce il primo traghetto ecologico al mondo.

Fincantieri ha infatti varato per la Sociètè red traversiers du Quèbec, compagnia canadese che opera nel trasporto marittimo di passeggeri, il primo traghetto ecologico: si chiama “F. A. Gauthier”, in onore del fondatore della società di navigazione. “Questo traghetto è frutto dell’impegno e delle professionalità del cantiere tutto” ha detto Gabriele Cocco direttore navi mercantili di Fincantieri.

Il mezzo adotta gli standard più evoluti in termini di risparmio energetico e basso impatto ambientale, ed è un concentrato di tecnologia ed innovazione. Il traghetto  è dotato di propulsione diesel elettrica, come le moderne navi da crociera, ma i 4 gruppi diesel sono di tipo “duel fuel” e potranno funzionare sia a gas (liquid natural gas) che a marine diesel oil, riducendo drasticamente le emissioni inquinanti per l’ambiente.

In particolare secondo quanto riporta Stabia Channel:

due motori elettrici di propulsione azionano propulsori di tipo azimutale, dotati ciascuno di due eliche contro-rotanti che, insieme alle eliche trasversali, garantiscono al traghetto un’eccezionale manovrabilità. Tali caratteristiche, unite ad un complesso e ricco sistema di rampe e portelloni sia a prora che a poppa, consentirà alla nave considerevoli capacità di carico e scarico in tempi molto rapidi. La nave è certificata con la più alta classe prevista dai registri internazionali per questo tipo di servizio ed ha inoltre la classe ghiacci 1 A ed 1 AS per la propulsione, i più alti livelli previsti dagli stessi registri di classifica.

Tags: , , , ,

Comments are closed.