Crea sito

Delinquente “di origini campane”: quando l’origine territoriale diventa un marchio

bruCiclicamente ritorno sul tema, mi perdonerete, ma è una caratteristica dell’informazione italiana a cui neanche i giornali meridionali e napoletani riescono a sottrarsi. A volte cerco di far finta di nulla, ma dopo un tot di notizie date con lo stesso sistema devo riprendere l’invettiva.

Una tendenza per la quale se a delinquere è un italiano d’origine e residente a nord del Garigliano resta italiano. Se residente a nord di Roma ma d’origine meridionale se ne menziona l’origine. Anche se è extracomunitario se ne specifica l’origine.

Terroni e cittadini extraeuropei sono accomunati da questa sorta di “colonna infame” della stampa italiana.

L’occasione è un tweet de Il Mattino: “Spariti 244mila euro per i bimbi ciechi: indagata donna di origini campane”. E poi si aggiunge l’immancabile e inevitabile “ma da anni residente a Vicenza“,

Il cinguettio riprende in realtà un approfondimento del giornale di Vicenza che non ne modifica il senso.

Così, quando il delinquente è straniero, è marocchino, albanese, cingalese, o, se diventato italiano, se ne rimarca comunque l’origine(d’origine slava, nord africana). Non accade ad esempio in Francia, dove un delinquente è delinquente e basta senza la necessità di citare, nei titoli, la provenienza territoriale.

Come successe qualche mese fa a quel quotidiano, che nel descrivere una baby gang scrisse, “formata da un italiano, un serbo e un napoletano”

Fateci caso, caso anche voi è un gioco interessante. Succede solo se il reo è di origine meridionale, un pò come se i redattori fossero una sorta di redentori dello spirito lombrosiano.

Qualcuno ha letto dai titoli dei rotocalchi l’origine territoriale degli attori coinvolti nello scandalo Expo, ad esempio?

Ovviamente il singolare fenomeno non avviene per gli esempi virtuosi. Paolo Sorrentino vince l’Oscar? L’origine è italiana.

Senza polemica, per il gusto di rilevare una domanda: cosa aggiunge alla notizia l’indicazione del luogo di nascita di una tipologia di individui rispetto ad un’altra?

Italia, that’s all folk…

 

Tags: ,

Comments are closed.