Crea sito

Europa: fondi per le ferrovie pugliesi

Oh meno male, almeno l’Europa …

Ok dalla Commissione Ue ad un investimento di 115 mln di euro del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) per due progetti in Puglia. Si tratta della linea ferroviaria elettrica Bari-Taranto, con l’elettrificazione di 121 km di rete parallela alla linea standard. Inoltre si prevede l’ammodernamento della linea Ferrovie Sud Est (Fse), con cui si conta di accelerare la modernizzazione del network nella zona del Salento, con migliore segnalazione ed equipaggiamento di sicurezza per 92 km, e l’acquisto di 4 treni.

I due progetti fanno parte di un piano strategico per migliorare le infrastrutture di trasporto ferroviario, al fine di garantire una migliore accessibilità, affidabilità e sicurezza del trasporto ferroviario nella Regione. Si prevede che più di 900mila persone potranno beneficiare di questi investimenti, oltre alla creazione di 2mila posti di lavoro, durante la loro attuazione.

“Questi progetti sono un esempio concreto di come i fondi strutturali possono contribuire a rafforzare la competitività in Puglia e migliorare la vita quotidiana delle persone. Col trasferimento di molte attività di trasporto dalla strada alla ferrovia, i cittadini italiani potranno anche beneficiare di miglioramenti per l’ambiente”, afferma il commissario alle Politiche regionali Johannes Hahn. (Gazzetta del Mezzogiorno)

L’articolo completo

Tags: , , , ,

Comments are closed.