Crea sito

Garofalo risponde a Barilla: le uniche famiglie che non ci piacciono,sono quelle che non amano la pasta

Schermata Non ho mai comprato pasta Barilla. Nipote di gragnanesi doc, a casa mia tradire la tradizione dei pastifici di Gragnano sarebbe stato un dramma familiare.

Ma il polverone alzato da sior Barilla, giunto anche in Canada, dove alcuni amici mi hanno chiesto di commentare l’ assurdità del no ai gay nelle nostre pubblicità, è davvero un suidicidio commerciale e fa male soprattutto al pastificio italiano (al netto di eventuali delocalizzazioni, ovviamente)

La migliore risposta, anche furba se vogliamo visto il momento, è di un competitor di Barilla, il pastificio Gragnanese Garofalo, dal loro profilo Facebook:

Le uniche famiglie che non sono Garofalo sono quelle che non amano la buona pasta

 

In fondo chissenefrega del presunto messaggio sociale della pasta, ispirato dai Barilla, la si mangi e buon appaetito…

PS: una curiosità come un tarlo si insinua nel cervello: ma il signor Barilla, che genere di test fa prima di scegliere gli attori (rigorosamente eterosessuali) delle proprie pubblicità?

Tags: , ,

Comments are closed.