Crea sito

Gentilini (lega) condannato da Corte Appello Venezia per istigazione all’odio razziale

Il vicesindaco di Treviso, candidato alle prossime imminenti elezioni comunali, Giancarlo Gentilini, e’ stato condannato per istigazione all’odio razziale dalla Corte D’Appello di Venezia confermando in sostanza quanto gia’ emerso in primo grado nel 2009 quando fini’ alla sbarra per una serie di frasi molto dure pronunciate alla festa dei popoli padani a Venezia nel 2008: l’attacco era stato portato contro i nomadi, gli immigrati e i musulmani. (adnKronos)

Questo signore, fa parte di un partito che è è stato partito di governo in Italia, i cui deputati ancora siedono in parlamento ed il cui attuale segretario federale è stato Ministro degli Interni. Ed i cui esponenti più di una volta non hanno mancato di esprimersi (e già di per sè può sembrare stupefacente) in maniera ostile, provocatoria e diffamatoria nei confronti dei meridionali.

In attesa che qualche condanna riguardi anche gli insulti a sfondo razzista e discriminatorio nei confronti dei cittadini del Sud, vi lascio al video con il comizio del sior Gentilini, alla festa dei popoli padani (!?!?!) del 2008.

Tags: , , , ,