Crea sito

Gli sciacalli: un fumetto sulla controstoria del risorgimento

L’autore di questo fumetto è Alessandro del Leo, crotonese, appassionato di fumetti.

 Forse non ci poteva essere termine più appropriato per definire il comportamento dei piemontesi nei confronti delle popolazioni meridionali restìe a subire, più che un processo di unifi cazione delle diverse regioni italiane in un unico Stato indipendente, una vera e propria annessione allo Stato sabaudo. Più che una guerra di indipendenza da parte degli italiani verso gli invasori stranieri, fu una vera e propria guerra civile, un processo di annessione “legittimato” da plebisciti locali che rasentarono la farsa, che ha registrato aspetti cruenti ingiustifi cabili, con atti di violenza gratuita che nessuna guerra può giustifi care. […].
Ma la peculiarità del lavoro di De Leo è la parte del fumetto, la raffigurazione per disegni delle vicende storiche narrate, comprese le più cruente che hanno segnato la vita del popolo meridionale. In questa parte del libro l’autore offre il meglio di se stesso. La raffigurazione visiva, grazie alla marcata espressività dei suoi disegni, rende molto bene la brutalità degli atti cruenti che caratterizzarono l’intervento piemontese nel processo di annessione del Regno delle due Sicilie. […]. (dalla prefazione di Giancarlo Colella)

Tags: , ,

Comments are closed.