Crea sito

I nomi degli impresentabili in Campania e Puglia

Ecco l’elenco dei cosiddetti impresentabili, presenti nelle liste elettorali per le elezioni regionali campane e pugliesi, così come stilata dalla commissione antimafia.

I nomi sono 17: tutti candidati in Puglia e Campania. E le loro situazioni sono molto diverse dal punto di vista giudiziario: ci sono persone con condanne non definitive, altre con processi in corso ma assolti in primo grado, altre che non hanno questioni in corso con la giustizia.

Campania
– Alberico Gambino, Fratelli d’Italia, a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Luciano Passariello, Fratelli d’Italia, a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Antonio Scalzone, Popolari per l’Italia (che ha ritirato la candidatura), a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Antonio Agostino Ambrosio, Forza Italia, a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Sergio Nappi, Caldoro Presidente, a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Fernando Errico, NCD per Caldoro, a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Sandra Lonardo Mastella, Forza Italia, a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Francesco Plaitano, Popolari per l’Italia, a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Raffaele Viscardi, Popolari per l’Italia, a sostegno di Stefano Caldoro (Forza Italia)
– Vincenzo De Luca, candidato alla presidenza della regione per il PD
– Domenico Elefante, Centro Democratico-Scelta Civica, a sostegno di Vincenzo De Luca (PD)
– Biagio Iacolare, UdC, a sostegno di Vincenzo De Luca (PD)
– Carmela Grimaldi, Campania in rete, a sostegno di Vincenzo De Luca (PD)

Puglia
– Enzo Palmisano, a sostegno di Francesco Schittulli (“Oltre con Fitto”)
– Massimiliano Oggiano, a sostegno di Francesco Schittulli (“Oltre con Fitto”)
– Giovanni Copertino, a sostegno di Adriana Poli-Bortone (Forza Italia)
– Fabio Ladisa, Popolari con Emiliano, a sostegno di Michele Emiliano (PD)

Credo che forse solo nelle elezioni che si tengono sul pianeta delle scimmie, succeda che prima vengano presentate delle liste elettorali, raccolte delle firme, ammessi dei candidati alla competizione e  poi intervenga una commissione a dire che sono “impresentabili”.

Un pò come se ad una partita di calcio, vi facessero sapere che ci sono alcuni giocatori delle due squadre che hanno barato in precedenti partite o si sono dopati. Ad arbitrare l’incontro il mitico Moreno. Paghereste il biglietto per guardare ugualmente la partita?

W l’Italia…

Tags: , , ,

Comments are closed.