Crea sito

I record della Val D’Aosta

Creato il 20 gennaio 2013 da Ilazzaro

 

I record della Val D'Aosta

Sul numero della scorsa settimana de l’Espresso si parla di un privilegio che, a ridosso di Natale, si sarebbero concessi i consiglieri della provincia autonoma di Aosta: un vitalizio che, con la crisi e gli scandali riportati dalle cronache politico/giudiziarie, e’ ormai stato abolito in quasi tutte le regioni.

Il calcolo del sistema del vitalizio sara’ di natura contributiva e non retributiva.

Secondo quanto riportato dal settimanale, i vitalizi costano ai valdostani 1 milione e mezzo l’anno, 12 euro procapite. La cifra piu’ alta di tutta Italia.

La provincia avrebbe anche un altro record, quello dei seggi: 35. In pratica uno ogni 3.700 abitanti.

Pare che qualcuno abbia provato a far notare questo dato. La proposta di riduzione, tuttavia, e’ stata rispedita al mittente perche’ pare che l’attuale numero sia “congruo”.

Inoltre la Val d’Aosta, come abbiamo scritto in un post dello scorso luglio, sarebbe detentrice anche di un altro record.

Quasi un valdostano su undici, infatti, ha un contratto da regionale: 11.294, per la precisione, su una popolazione di poco più di 128 mila. La concentrazione nella piccola Regione alpina risulta essere ben più elevata di quella del territorio italiano, dove mediamente si può incontrare un dipendente pubblico ogni diciassette persone. ( fonte : Sole24 Ore e Dagospia)

In pratica un valdostano su 5, tra quelli abili al lavoro, è un dipendente pubblico.

Tags:

Comments are closed.