Crea sito

Il cinema del Sud trionfa agli European Film Awards

Una eccellenza tutta meridionale trionfa ai premi europei del cinema: Pif e Rak, un siciliano ed un napoletano, si aggiudicano i prestigiosi riconoscimenti.

Premio per l’animazione a ‘L’arte della felicità’ del regista napoletano Alessandro Rak,  pieno di dramma e storia che stravince si porta a casa ben cinque premi: miglior film, regia, fotografia, premio del pubblico e sceneggiatura.

“Non so che dire, anche perché conosco poco l’inglese, ma dedico questo premio alla mia città, Napoli, e ai miei due nipoti, Nicolò e Ludovico, che mi stanno guardando in tv e mi danno gioia”, ha commentato Rak a caldo, con commozione, durante la cerimonia a Riga. L’autore racconta di una Napoli cupa e sotto la pioggia, dalle strade piene di rifiuti, pronta ad accogliere una rinascita, nella quale si muove il tassista protagonista della vicenda.

“Dedico il premio alle vittime della mafia e devo dire che sono orgoglioso di essere siciliano e di Palermo. Voi sapete che noi abbiamo la mafia, ma in Italia essere mafioso è un crimine. In Europa, no non c’è il reato di associazione mafiosa: e questo una vergogna” ha detto Pif ritirando il premio per il film “La Mafia uccide solo d’estate”.(fonte Ansa)

Trailer “La mafia uccide solo d’estate”:

Trailer “L’arte della felicità”:

 

Tags: , , , ,

Comments are closed.