Crea sito

Il papà de “I bastardi di Pizzofalcone” contro i tifosi razzisti

Maurizio De Giovanni, lo scrittore papà de “I bastardi di Pizzofalcone”, così si schiera duramente contro i cori razzisti anti napoletani che si sono levati ieri dallo stadio genovese di Marassi, sponda Samp:

Vorrei dire, assumendomene integralmente la responsabilità, a ogni singolo sedicente tifoso della Sampdoria che si è unito a quei cori orribili che è un imbecille, idiota, ottuso, brutale, ignorante vigliacco. Che come tutti i grandi vigliacchi, indegni di un qualsiasi contesto sociale umano, si nasconde nella massa dando il peggio di sé. Che gli auguro di trovarsi in una situazione in cui abbia bisogno di una qualsiasi solidarietà di un napoletano, e che si ricordi in quel momento, perché la solidarietà l’avrà, di quanto sia stato un imbecille, idiota, ottuso, brutale, ignorante vigliacco. E che questa consapevolezza lo spinga a diventare migliore. Molto migliore, perché così com’è ha tanta strada da fare, prima di diventare appena degno di essere chiamato uomo.E infine che quelli come lui, che sono in tutti gli stadi di questo piccolo giovane paese che sembra unito ma che nella sostanza non lo è, hanno perso e perderanno sempre, ben prima di essere sconfitti sul campo.
Perché l’ignoranza è sempre perdente. Sempre.

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.