Crea sito

Ilva: intercettazioni “2 tumori in più ogni anno? Una minchiata”

 

Creato il 26 novembre 2012 da Ilazzaro

 

 

 

A Taranto, come a Bagnoli come nella Terra dei fuochi, un solo imperativo per minimizzare ogni fenomeno dannoso alla salute umana: mentire, mentire sempre e comunque. Mentire per poter continuare ad inquinare ed uccidere quegli sporchi terroni puzzolenti.

Distruggerli nella bellezza delle loro terre e nella loro salute.

E mi sovviene la dichiarazione di quel tal ministro che disse, a proposito della terra dei fuochi, che non era ancora possibile accertare una correlazione tra gli incendi continui di diossina (causa rifiuti tossici provenienti dal Nord e smaltiti dalla immondizia umana autoctona) e l’incremento più che esponenziale dei morti per cancro.

Poi succede che escano, come nel caso dell’Ilva, delle intercettazioni e ci rendiamo conto che, oltre al danno, la beffa:

”Due casi di tumore in piu” all’anno? Una minchiata”, secondo qualcuno vicino all’Ilva, forse dei dirigenti.

Sarebbe questo, riporta l’Ansa, il contenuto di un dialogo che coinvolge dirigenti Ilva intercettato telefonicamente dalla Guardia di finanza nel corso dell’inchiesta sul’Ilva di Taranto per disastro ambientale. Lo ha riferito il procuratore di Taranto,Franco Sebastio, durante una conferenza stampa.

Pazzesco.

Tags: ,

Comments are closed.