Crea sito

Investimenti infrastrutturali: solo 2 progetti al Sud

La notizia ve l’avevo anticipata lo scorso ottobre, ma in questi giorni v’è una denuncia più dettagliata della Lista Civica campana Mò:

Le Ferrovie? Brennero, Torino-Lione, Valico dei Giovi, Milano-Venezia, Treviglio-Brescia, Torino-Milano-Venezia, collegamento con i porti di Livorno e La Spezia e poi le briciole al Sud con un progetto di potenziamento tecnologico del nodo di Napoli. I porti? Ravenna, Trieste, Vado Ligure, Livorno, Venezia, Civitavecchia e Cagliari. Collegamenti ferrovie-aeroporti? A Roma, Milano e Venezia. Gli interporti? Padova, Trieste e Pordenone. Le strade? Gra di Roma e bypass di Palermo. Le idrovie? Ferrara.

E’ da brividi leggere l’elenco (quello completo è nel comunicato ufficiale del governo) delle opere che l’Italia considera fondamentali, da finanziare e realizzare entro il 2020 con l’aiuto dell’Europa (2,5 miliardi su 6,8 complessivi). Su 71 iniziative presentate, 60 sono a carattere territoriale, 58 sono al Centronord, Sardegna compresa, dove va circa il 99% delle risorse, e due di piccolo importo a Napoli e Palermo.

Leggere per credere. Leggere per indignarsi. Leggere per reagire. Non domani, MO!

http://www.mit.gov.it/mit/site.php?p=cm&o=vd&id=3764

Tags: ,

Comments are closed.