Crea sito

Ischia: scambi e baratti…biologici.Andate a zappare!

Se qualche giorno fa vi avevo parlato della solidarietà 2.0 campana che propone regali e scambi, senza sborsare un euro, di oggetti che non servono più, nella Campania che non si piega alla crisi e che, nonostante tutto, cerca di andare avanti, ho scoperto l’esistenza di  un’altra iniziativa interessante. Che, questa volta è proprio il caso di dirlo, affonda le proprie radici sui social network.

Si chiama “La borsa Verde”, l’ideatrice (da quanto ho letto spulciando la bacheca) si chiama Luciana Morgera, e, nel mondo reale, parte da Ischia (senza alcuna preclusione di limiti geografici), proponendo scambi e baratti di prodotti biologici. Insomma, da minaccia, di qualche anno fa, per studenti poco propensi allo studio, “vai a zappare la terra” diventa una prospettiva sempre più virtuosa e positiva. Oltre che gastronomicamente redditizia.

Così viene presentato il gruppo:

APERTA LA STAGIONE DEL BARATTO
Se coltivate un piccolo orto o un giardino, se allevate galline, papere e tacchinelle,
Se siete “i Masti” della lievitazione, della fermentazione e della germogliazione se per voi, preparare yogurt, lievito madre, germogli, pane speciale, torte e marmellate è un piacere.
Siete pronti a BARATTARLI con altri prodotti ?
LO SCAMBIO È FACILISSIMO:
-Postate la foto di ciò che intendete barattare
-Indicate cosa volete in cambio
-Fissate il giorno e il luogo dove avverrà lo scambio.
Se scambi ne guadagni in gusto.

Altro che arte di arrangiarsi, questa è lungimirante pianificazione…

Tags: , ,

Comments are closed.