Crea sito

Jean Noel Schifano: auguri alla trimillenaria civiltà napoletana, dal Tronto alla Sicilia sempre in anticipo sulle altre

Jean Noel Schifano, scrittore e intellettuale francese di origini siciliane, è il traduttore, tra gli altri, delle opere di Umberto Eco, Italo Svevo, Alberto Savinio, direttore dell’Institut Français di Napoli dal 1992 al 1998, ha da sempre avuto un legame privilegiato con la città di Napoli.

Nel suo Dizionario appassionato di Napoli scrive: « Chiamo barocco esistenziale l’esistenza porosa, contrastata, dilatata, in perenne metamorfosi e in finzione che i Napoletani vivono da tremila anni, e che il resto del mondo vive da una trentina d’anni..».

Dalla Fan Page su Facebook lo scrittore france augura in questo modo un buon anno agli abitanti del Sud, entro quelli che erano i confini delle Due Sicilie:

AUGURI – TOUS MES VOEUX VESUVIENS DE BONNE NOUVELLE ANNEE – AUGURI DI CUORE E D’INTELLIGENZA PER IL 2015, DA GAETA A BRONTE, ALLA TREMILLENARIA CIVILTÀ NAPOLETANA CHE HA SEMPRE AVUTO, IN QUALSIASI CAMPO DELL’ ATTIVITÀ UMANA, QUALCHE CENTINAIA D’ ANNI DI ANTICIPO!… PIÙ SI È NAPOLETANI PIÙ SI È UNIVERSALI : DA TEMPO LO DICO E SCRIVO CON PROFONDA GRATITUDINE, CON VIVO ORGOGLIO, E LA GIUSTA UMILTÀ DAVANTI ALLO SPLENDORE UNICO E SEMPRE RINNOVATO DELLA NOSTRA CAPITALE.

Merci.

 

Tags: ,

Comments are closed.