Crea sito

La balla della pressione fiscale più alta al Nord

Secondo lo Svimez, negli ultimi 4 anni dal 2007 al 2011, al Sud si è verificato un aumento della pressione fiscale soprattutto per effetto dei piani di rientro sanitario. A pesare Irap e addizionale Irpef: la pressione fiscale derivante dai tributi regionali è aumentata dal 3,9% del 2011 al 4,6% del 2012. E’ invece diminuita la spesa pubblica sia corrente sia in conto capitale. Lo afferma il rapporto Svimez. Inoltre continua la desertificazione industriale, con la produzione scesa del 25% tra il 2007 e il 2012. (Ansa)

In parole più semplici, si pagano più tasse e c’è un minore investimento pubblico.

Negli ultimi venti anni sono emigrate dal Sud circa 2,7 milioni di persone, emigrate da un Sud che è sempre più una pattumiera e un deserto industriale.

Com’era la storia? Prima il Nord?

Tags: ,

Comments are closed.