Crea sito

Una componente “leghista” del M5S?

 

Se ieri il deputato Pugliese del movimento di Grillo, aveva finalmente portato in parlamento la memoria ed il ricordo delle vittime di Pietrarsa (un’azione di recupero della verità storica esemplare), quest’oggi , in una sorta di redde rationem non richiesto, si fa sentire quella che appare una vera e propria componente leghista all’interno del Movimento di Grillo.

Le risorse per i giovani del Sud stanziate nel Decreto Lavoro provocano reazioni polemiche da parte di due deputati del Movimento  5 Stelle. Nella seduta di stamani in sede di commissione congiunta Lavoro e Finanze, per l’esame del dl. 76 ‘misure urgenti per la promozione dell’occupazione giovanile’, infatti,  i grillini Rostellato e Rizzetto hanno criticato il provvedimento emanato dal Governo che vede maggiore impegno di risorse per il sud, sostenendo che è inutile sprecare risorse per quell’area del paese che già tante ne ha consumante nel passato. Lo rende noto il deputato del Pd Francesco Ribaudo, componente della commissione Finanze alla Camera.

“Si tratta – aggiunge Ribaudo – di una dichiarazione veramente grave: una presa di posizione che penalizza i giovani della Sicilia, molti dei quali sono stati tra i più attivi sostenitori del movimento di Grillo. In realtà, il provvedimento in esame non fa altro che applicare gli incentivi previsti per le aree ammissibili agli interventi dell’obiettivo 1 dell’Ue”.

L’articolo completo:

Camera, tutti contro i giovani del Sud M5S e Lega: “Uno spreco di risorse” | Notizie live di Sicilia – Quotidiano di cronaca politica turismo – Giornale di Sicilia – Blog Sicilia.

La replica dei deputati del M5S, apparsa su blog Sicilia, al Pd Francesco Ribaudo sulle affermazioni in merito ai fondi per i giovani del Sud. “Interpretate in modo falso e strumentale”.

“Dopo anni e anni di scelte che hanno alienato alla pseudo-sinistra gran parte della tradizionale base elettorale operaia, ecco che qualcuno dei tanti viandanti che attraversano il caravanserraglio del Partito democratico ha deciso di interpretare in modo falso e strumentale le nostre posizioni sul Dl.76 cosiddetto ‘Iva-Lavoro’”, è la replica di Rizzetto e Rostellato, che aggiungono: “Il MoVimento 5 Stelle, in commissione congiunta Lavoro e Finanze, ha fatto semplicemente notare una cosa che tutti sanno da decenni ossia che gli aiuti e gli incentivi a pioggia non hanno mai modificato radicalmente le condizioni del Meridione d’Italia. Senza riforme strutturali e senza la creazione di un sano ambiente d’impresa, non si può pensare di risollevare le sorti del Sud, che pure può e deve giocare un ruolo fondamentale per la ripresa italiana. Noi stiamo lavorando per un reale taglio del costo del lavoro, per sburocratizzare l’attività imprenditoriale, per dare ossigeno all’economia sostenibile e per affermare le ragioni della legalità e della trasparenza. Istanze lontanissime dalla maggioranza delle larghe intese che da ieri ha come dominus un pregiudicato per reati fiscali”.

I deputati M5S chiudono: “La Sicilia e il Sud sanno riconoscere e distinguere tra chi propina le solite ricette assistenzialistiche a fini puramente elettorali e chi ha a cuore davvero la rinascita del Mezzogiorno e dell’Italia intera”

 

Tags: , , ,

Comments are closed.