Crea sito

Lecce: liceali imprenditori nell’agroalimentare

Il settore agroalimentare è quello che pare risentire meno della crisi che stiamo attraversando.

In un Sud pieno di eccellenze agroalimentari, quale migliore via d’uscita se non proprio questa?

Se lo sono chiesti anche un gruppo di studenti di Lecce, i quali hanno immediatamente dato una risposta alla loro domanda.

Un’intera classe, coadiuvata dai docenti, da due anni si sta impegnando fattivamente nel tradurre quanto viene appreso in aula in un possibile e reale futuro lavoro. Gli studenti dell’attuale 5°B (indirizzo economico) dell’Istituto “Galilei – Costa” di Lecce hanno infatti iniziato quando erano al terzo anno ad occuparsi del progetto “Dieta Med-Italiana” che promuove in maniera innovativa le produzioni agroalimentari del territorio allo scopo di sfruttare la “tripla A” di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente e tentare di costruirsi, mentre sono ancora a scuola, un vero e proprio lavoro, capace di dare ad alcuni di loro un’occupazione al termine degli studi superiori. E oggi hanno in mano, letteralmente, il primo frutto tangibile del loro impegno e della loro caparbia, un assegno di 1.120 euro (al lordo delle tasse). Non è una grande cifra, visto anche che deve essere frazionata fra i diversi “lavoratori”, ma è certo un buon inizio e, considerando che hanno ancora questo intero anno scolastico per continuare nel loro intento, c’è da scommetterci che sapranno presto replicare e allargare il loro raggio d’azione.

L’articolo completo:

GIOVANI, SUD E LAVORO: UNA CLASSE DI LICEALI SI REINVENTA NELL’AGROALIMENTARE.

Tags: ,

Comments are closed.