Crea sito

“Lo schiaffo” della madre alla pena di morte

Questo è un altro Sud del mondo. Questa storia è accaduta in Iran. Che mi ha molto colpito.

Un uomo era in attesa di essere impiccato, con la corda gia’ intorno al collo, quando la madre del giovane iraniano che aveva ucciso in una lite di strada, si è avvicinata. Secondo la tradizione avrebbe dovuto, con un calcio, lasciar cadere lo sgabello che avrebbe provocato la morte dell’uomo e la discesa del nodo scorsoio.

Ma la donna, dopo aver pesantemente schiaffeggiato l’uomo, gli ha tolto il cappuccio ed il marito il cappio dal collo del condannato, fermando l’esecuzione. E’ poi scoppiata in un pianto che ha condiviso con la madre de reo.

Cosi’ ha avuto salva la vita Balal, condannato a morte per aver accoltellato un giovane quando era 19enne a Nowshahr, nel nord dell’Iran.

La donne, sono capaci di grandi cose. E la civiltà non ha origine territoriale.

foto afp

 

foto afp

 

 

 

 

 

 

 

foto afp

Tags: , ,

Comments are closed.