Crea sito

Mondragone: il museo del cane candidato al premio Unesco “La fabbrica del paesaggio”

Mondragone, provincia di Caserta. Patria della mozzarella di bufala. Terra di confine e di frontiera dove, ve ne avevo parlato un pò di tempo fa, esiste una peculiarità unica in Europa.

Si chiama Foof ed è un museo interamente dedicato al cane. Inaugurato nel dicembre del 2012.

 Un fossile del cane orso, specie vissuta 35 milioni di anni fa, il cranio del dire wolf, un antenato del migliore amico dell’uomo di 50 mila anni fa. Sono solo alcune delle reliquie che è possibile vedere negli spazi di Fooff. Poi una sezione scientifica sull’evoluzione del cane e una parte sul legame con l’uomo nella storia, anche in chiave cinematografica, completano l’ampia zona dedicata ai reperti archeologici.
Il museo è del tutto autonomo dal punto di vista energetico, grazie al fotovoltaico, ed è  una struttura polifunzionale che offre, oltre ai recinti e le cucce per ospitare cani d’allevamento o abbandonati, un ambulatorio con la possibilità di assistere anche al parto ed all’allattamento dei cuccioli.

Da oggi Foof è anche candidato al premio Unesco La fabbrica nel paesaggio”. Ogni club Unesco poteva candidare un solo progetto e il club Unesco della provincia di Caserta ha deciso di candidare il Foof per la qualità dell’inserimento nel paesaggio, per l’utilizzo di fonti energetiche alternative e per il ruolo positivo e duraturo che il museo sta avendo nel tessuto economico, culturale e sociale del litorale domitio.

Tags: , ,

Comments are closed.