Crea sito

A Mondragone nasce il primo liquore con latte di Bufala

Ottima iniziativa che esalte le eccellenze enogastronomiche locali.

  Siamo a Mondragone (Ce) sul litorale domizio, già cantato da Orazio, e sia da lui che da noi ancora tanto apprezzato per il grandioso Falerno. Qui sorgeva Sinuessa, città sommersa. E qui è attiva da settanta anni la distilleria Petrone, giunta oggi alla quinta generazione. Ne detiene le redini, savio e contagiosamente ottimista il prode e giovane Andrea Petrone.

Qui c’è alta competenza, mestiere che si tramanda, apporto tecnologico non solo mai rifiutato ma che addirittura, bravissimo Andrea, esula dal miglioramento e dall’ottimizzazione del processo di produzione e tende a strumenti di comunicazione in sintonia con il mondo digitale.

Avveduta la conduzione, ben dotato di arguzia e di visione del mercato prossimo venturo, Andrea sta pilotando l’azienda verso quegli ulteriori successi che ampiamente merita. Ne è testimonianza quello che si accinge a divenire, ne siamo persuasi, il prodotto di punta dell’azienda. Guappa il suo nome.

Liquore pressoché unico al mondo in quanto è l’unico liquore che ha come suo ingrediente fondamentale, il latte di bufala campana, che così tanto lo connota in virtuosa sintonia con il territorio. Un utilizzo del latte di bufala campana differente da quello classico e canonico che conduce alla quotidiana produzione della pregevole mozzarella di bufala campana Dop.

Oltre al latte di bufala, che ribadiamo essere l’ingrediente prevalente e connotante, Andrea adopera nella preparazione di Guappa, anche brandy invecchiato oltre tre anni, il caramello ed una sua distintiva miscela di distillati aromatici. Ne sortisce un liquore di spiccata pregevolezza organolettica, godibile, da servire a temperatura ambiente. Volano di amena convivialità, è compagno del piacevole conversare e marcatore solenne di allegri fine pasto. (fonte: Antica Distilleria Petrone)

Tags: ,

Comments are closed.