Crea sito

Napoli celebra Lucio Dalla con le statuette di San Gregorio Armeno

 

A un anno dalla scomparsa, i napoletani celebrano Lucio Dalla. Lo fanno a modo loro, con le opere presepiali di San Gregorio Armeno.

Lucio Dalla non ha mai mancato di rimarcare un amore viscerale per la città di Partenope, tanto da dire apertamente, in più di una occasione, che in una seconda vita avrebbe voluto essere napoletano di nascita e non di importazione.

Oltre a Caruso,in cui l’autore si diletta in qualche verso di napoletano (lingua che studiava ed imparava, come lui stesso dice, quotidianamente) celebre è il video della sua “Ciao” girato interamente tra i vicoli del centro storico del capoluogo campano.

Ed allora Lucio, speriamo che la tua seconda vita sia già iniziata,tra i decumani e Posillipo…

Di seguito un video di Angelo Forgione, del movimento VANTO, che celebra l’artista bolognese

Comments are closed.