Crea sito

Palermo, via il nome di Crispi dalla scuola

Eppur si muove. Mentre in tutta la Sicilia si moltiplicano le inziative per fare cancellare dalla toponomastica i nomi di chi ha  massacrato i siciliani (da Enrico Cialdini, a Francesco Crispi passando per lo stesso Garibaldi) a Palermo, una scuola dà l’esempio.

Parliamo dell’Istituto comprensivo ‘Cocchiara-Crispi-V.Veneto’, che presto, una volta concluso l’iter burocartico, si chiamerà Istituto ‘Giulia Saladino’.

“E’ una gioia vedere sparire dalla mia scuola il nome di Crispi, personaggio nefasto, responsabile politico di tanti assassinii compiuti in Sicilia, basti pensare che è stato lui ad avere ordinato il massacro dei contadini durante i Fasci Siciliani”.

A parlare è il Preside di questa scuola, alias Giusto Catania, che, come sappiamo, è anche assessore al Comune di Palermo, con deleghe in materia di partecipazione, decentramento, servizi anagrafici e migrazioni.

“La scuola- racconta a LinkSicilia- aveva bisogno di un nuovo nome, anche per dare una identità didattica agli istituti che la compongono. Una occasione che non ho voluto perdere per cancellare un nome che per la Sicilia è sinonimo di repressioni sanguinarie.

L’Istituto porterà il nome di Giulia Saladino, giornalista de l’Ora che a Palermo si è distinta per il suo impegno antimafia. (fonte Linksicilia)

L’articolo completo

Tags: ,

1 comment

  1. Cipollina Verduri

    Evviva Garibaldi!