Crea sito

Per il Tg2 Napoli è “secolare culla dell’imbroglio”

C’è il Giornalismo, quello discreto che descrive senza giudizi (tipo quello di Zavoli o di Iannaccone per intenderci), e poi il giornalismo, quello più vicino al gossip che alla narrazione della cronaca. Più vicino al coro da stadio che al racconto. Quello che esprime opinioni (più legate al luogo comune e al pregiudizio che ad altro) e non fatti. Se quanto esposto oggi da un servizio del Tg2 fosse andato in onda su una rete televisiva di uno dei paesi che ci sovrasta in libertà di stampa, probabilmente si sarebbe dimesso il direttore del telegiornale e l’artefice di quanto trasmesso.

Tutto succede perchè il “giornalista” vuole raccontare della truffa degli inglesi, di cui vi avevo dato conto ieri, che hanno cercato di imbrogliare la propria assicurazione fingendo la rapina di un Rolex in quel di Gragnano, in provincia di Napoli. Rapina mai avvenuta.

Il giornalista, in una liturgia di luoghi comuni tanto beceri quanto inutili ed inopportuni (gli stessi che poi spingono i due truffatori inglesi a venire proprio a Napoli per simulare il reato, tanto, si saranno detti, chi vuoi che non ci creda se diciamo di essere stati rapinati nella città “secolare culla dell’imbroglio”) oltre che non richiesti, parla di Napoli come “culla dell’imbroglio” e “la cui prestigiosa fama in materia di scippi è secolare”.

Poichè non si tratta del primo caso, da contribuente e cittadino della “città culla dell’imbroglio” oltre che gragnanese per ascendenza paterna, mi chiedo per quale motivo debba ascoltare sulla TELEVISIONE DI STATO giudizi di valore lesivi della dignità mia in quanto cittadino di una città definita “culla dell’imbroglio” . O Rai 2 è diventata un tv di quartiere?

Perchè il passo verso la generalizzazione del tipo “napoletani scippatori e delinquenti” è brevissima e già patrimonio di questo paese sempre più decadente, dove il razzismo e la discriminazione territoriale, spacciati per sfottò, iniziano ad essere mal tollerati.

PS: andasse poi il giornalista a controllare quanti scippi avvengono all’anno in quel di Gragnano e la distribuzione dei reati in Italia.

Qui il video

Tags: ,

2 comments

  1. Si ma lamentarci tra di noi non serve a nulla…scrivete al TG2 facendo presente tutto ed eventualmente una denuncia agli organi competenti…sicuramente tutti gli altri vi verranno dietro…ma scriverlo qui…lo legge solamente chi viene in questa pagina e basta.