Crea sito

Potenza: manifesti celebrano Carmine Crocco

Succede a Venosa in provincia di Potenza. Un manifesto celebra l’anniversario della morte del piu’ noto tra i Briganti, Carmine Donatelli Crocco, ex garibaldino, che riusci a tenere testa all’esercito regolare italiano, con bande ben addestrate di briganti.

I Briganti sono come il fuoco sotto la cenere, sono come l’acqua di una falda, sono come un soffio di vento

 

La foto e’ stata postata e diffusa dal gruppo Facebook Briganti.

Cosi scriveva Crocco nelle memorie consegnate ad un militare dell’esercito italiano:

“Se io ammetto una organizzazione, non sarò più nulla; mentre restando in questi boschi sono onnipotente, nessuno li conosce meglio di me: se entriamo in campagna, questo non accadrà più. Del resto i soldati mi hanno nominato generale, ed io ho eletto i colonnelli e i maggiori e gli altri ufficiali, i quali nulla più sarebbero, se cadessi. Del resto io non sono stato che caporale, lo che vuol dire che di cose militari non me ne intendo! Dal che ne segue che non avrò più preponderanza il giorno in cui si agirà militarmente.”

 

Tags: , ,

Comments are closed.