Crea sito

Presidente ACI Napoli«I napoletani sono più virtuosi, va ridotta la Rc Auto»

Creato il 09 gennaio 2013 da Ilazzaro

Presidente ACI Napoli«I napoletani sono più virtuosi, va ridotta la Rc Auto»

«Gli incidenti sono sempre di meno,nella nostra provincia le tariffe Rc Auto vanno diminuite». Così al Mattino il presidente dell’Aci Napoli Antonio Coppola che si appella all’Ivass (il nuovo Istituto di vigilanza che ha sostituito l’Isvap)per evitare che nel 2013 le compagnieassicurative possano decidere di aumentare i costi delle polizze Rc auto
nel territorio partenopeo. Un rischio che si legherebbe al cosiddetto «tasso
di incidentalità» calcolato provincia per provincia.

In particolare il presidente ACI  fa rilevare che se è giusto il declassamento, e quindi il pagamento di una tariffa maggiore, per chi denuncia un incidente con colpa, tale comportamento è assurdo per quei napoletani che invece non hanno denunciato alcun incidente e ciononostante subiranno un aumento del premio Rca.

Secondo Coppola, inoltre, non è più giustificabile la discriminazione verso il capoluogo partenopeo con la solita storia della maggiore incidentalità, visto che nel corso del 2011 c’è stato un calo degli incidenti registrati a Napoli e provincia: 118.177 nel 2011, contro i 154.898 del 2010.

Tags: , ,

Comments are closed.