Crea sito

Puteolana: tre maglie per altrettanti rifugiati

 

In una terra fondata da profughi provenienti da Samo oltre duemila anni fa, il senso di identità e di accoglienza è così forte e radicato che l’iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo.

La Puteolana 1909, terza compagine calcistica cittadina della città di Pozzuoli, ha deciso di accogliere tra le sua fila tre richiedenti asilo provenienti dal Gabon.

Per i tre, integrati nel gruppo della squadra della famiglia Fiore, sono state anche avviate le pratiche per il teseramento in FIGC.

E così appaiono lontani e privi di senso, a queste latitudini, i divieti a far giocare al pallone, in un impianto comunale, degli immigrati provenienti da paesi lontani. Il vecchio football del resto prima di diventare business esasperato è stato uno strumento di integrazione ed identità. Proprio come avvenne in Australia quando degli emigrati italiani fondarono a Sidney il Marconi Stallions Football Club.

Ricordiamo la presenza in Campania anche dell’Afro Napoli United, squadra composta quasi interamente da immigrati che da anni è ai vertici del calcio dilettantistico regionale.

1 comment

  1. […] La Puteolana 1909, terza compagine calcistica cittadina della città di Pozzuoli, ha deciso di accogliere tra le sua fila tre richiedenti asilo provenienti dal Gabon.(continua) […]