Crea sito

Quel presidente del Napoli “mafioso” della tv tedesca

foto ulaola.it

Nun ce stà nient a fà, è più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. E fino a quando il pregiudizio e lo sfottò sono divertenti ci può pure stare, ma quando insistono su stantii luoghi comuni che costituiscono la piaga di un territorio e determinano quella quotidiana “battaglia” non solo psicologica, per dimostrare di essere altro rispetto alle rappresentazioni stereotipate, danno davvero fastidio.

Succede che in Germania per pubblicizzare la partita tra la squadra tedesca del Wolfsburg (sconfitta dal Napoli con 4 goal) e, soprattutto, la presunta volontà da parte del Napoli Calcio di acquistare un giocatore (che non accetta l’invito) si metta in scena una squallida pantomima in cui il “napoletano” è rappresentato col solito clichè del mafioso, con musiche d’atmosfera in tema, usi e modi da criminali, “l’offerta che non si può rifiutare” e la testa di cavallo mozzata.

Conoscendo i tedeschi sono certo che se replicassimo la stessa cosa a Napoli usando lo stereotipo del nazista, gli amici teutonici andrebbero, e giustamente, su tutte le furie.

La segnalazione è di un lettore de Il Napolista, il video potete trovarlo qui

Tags: , , , ,

Comments are closed.