Crea sito

Renzi “La Basilicata e la Sicilia sono meglio del Texas”

La Basilicata e la Sicilia sono meglio del Texas, il Mar Mediterraneo è pieno di oro nero che aspetta solo di essere estratto per renderci tutti ricchi, le persone che in tutta Italia si oppongono allo sfruttamento del proprio territorio e alla distruzione della propria economia sono solo “tre, quattro comitatini” (Matteo Renzi al Corriere della Sera)

Secondo Greenpeace, le parole di Renzi sono inaccettabili. Il presidente del Consiglio parla di 40.000 posti di lavoro, “prendendo per buoni i dati di Assomineraria (che ha recentemente dichiarato anche che le trivelle in mare fanno bene alla pesca), e dimenticandosi ad esempio di rapporti di Confindustria e sindacati, che evidenziano come il ramo occupazionale legato all’efficienza energetica sia enormemente più ampio”

Secondo l’organizzazione ambientalista si potrebber creare infatti 160 mila posti di lavoro l senza considerare l’indotto per l’economia ed i benefici economici ed ambientali per i cittadini.

Sulla “ricchezza” per la Basilicata, ne ho spesso parlato in questo blog, le royalties elemosina (ed i rari buoni benzina) concessi alla cittadinanza altro che benessere, fanno della regione la più povera d’Italia e tra le più inquinate. Le sedi legali? Di certo non sono a Potenza.

Così come non sono a Palermo le compagnie petrolifere che dovrebbero provvedere alle trivellazioni off-shore della Sicilia dove, si riuscirebbe a “prelevare” un quantitativo di petrolio che, stando ai dati ufficiali del Ministero per lo Sviluppo Economico, e Greenpeace non riuscirebbe a coprire neanche due mesi di consumi del sistema paese,

Per rendere il tutto più scenografico e Texas friendly vestiamoci da cow boys e muoviamoci a cavallo. Tanto a Matera neanche il treno arriva, capito J.R. Matteo?

Tags: , ,

Comments are closed.