Crea sito

Roma: aggredito autista bus, perchè aveva “cadenza napoletana”.

E’ davvero inquietante quanto racconta ai microfoni di Radio Roma Capitale (93fm) la leader degli auto-ferrotranvieri auto organizzati del M410: la scorsa settimana un autista autobus sarebbe stato aggredito a Grottarossa per la sua “cadenza napoletana”.

“Adesso vorrei che il sindaco di Roma faccia seguire alle parole i fatti. Abbiamo letto il suo comunicato stampa, ma questo è il momento di mettere in campo azioni concrete. Noi autisti non possiamo più fare capro espiatorio Mercoledì scorso un autista a Grottarossa aggredito da italiani perché aveva una cadenza napoletana. Per questo motivo non parlerei di problema razziale, non mi piace e non mi interessa. Non è questo il problema. Pensiamo di organizzare un sit-in per la difesa alla salute di noi autoferrotranvieri”. (fonte Radio roma capitale, OmniRoma.it e Il Mattino).

La situazione nella Capitale sta davvero sfuggendo dalle mani a chi dovrebbe assicurare l’ordine pubblico. Soprattutto perchè una parte di queste aggressioni hanno origine da motivazioni legate all’appartenenza  territoriale delle vittime. E non è di certo il primo caso.

Tags: , ,

Comments are closed.