Crea sito

Siamo 15 operai di Vibo Valentia su un silos a 85 mt. Ci licenziano per spostarsi al Nord

998344_416921571755960_270265165_nRaccogliamo e volentieri diffondiamo:

Siamo 15 operai dell’Italcementi di Vibo Valentia da 2 giorni ci troviamo a 85 mt sopra un silos perché l’azienda ha deciso di chiudere i battenti lasciando in mezzo alla strada 82 padri di famiglia. Questa scelta, dicono, è dettata dalla crisi del settore che è peggiorata. Intanto però la stessa azienda spende 150 milioni per la costruzione di una nuova cementeria a Rezzato (BS). Questa è la nuova politica antimeridionalista delle aziende che stanno adottando sulla scia di Marchionne e la Fiat che stanno chiudendo solo stabilimenti al sud. Condividete la notizia. Anche se sembra una sciocchezza, questo darà risalto alla ns lotta fuori dai confini calabresi. RINGRAZIAMO di cuore tutti quanti faranno questo piccolo gesto di GRANDE valore.

Gli operai Italcementi di Vibo Marina

Tags: ,

Comments are closed.