Crea sito

Sicilia: brevettate traversine per binari, in gomma

Sebbene la rete ferroviaria siciliana in particolare e meridionale in generale, non sia all’altezza di un Paese che aspiri a conservare il proprio ruolo nell’elite dei paesi industrializzati, oggi ho scoperto che proprio da una start up siciliana arriva un’invenzione destinata a rivoluzionare il trasporto su rotaia. Un’idea ecosostenibile ed attenta ai costi di manutenzione.

Sostituire cioè le attuali traversine in calcestruzzo dei binari, con una ottenuta da un rivestimento di gomma ed un’anima in calcestruzzo.

Da dove si ottiene la gomma?

In parte da pneumatici fuori uso e plastica riciclata, (le traversine sono) in grado di generare energia elettrica grazie ad un sistema piezoelettrico integrato che si attiva al passaggio dei treni. Una tecnologia a basso costo, che rispetta l’ambiente e produce energia.(fonte: Start up Italia).

I Vantaggi? Ecco come i ragazzi di Green Rail, il nome dell’azienda che ha brevettato i binari, presentano la propria idea:

Greenrail è una traversa ferroviaria ecosostenibile ed innovativa prodotta con plastica e pneumatici fuori uso che abbatte le vibrazioni, la rumorositá ed i costi di manutenzione delle linee ferroviarie; Greenrail, inoltre, è l’unica traversa ferroviaria al mondo progettata per produrre energia al passaggio dei treni mediante un sistema piezoelettrico sottorotaia. Con il transito di 10/15 treni ogni ora 1 km di linea ferroviaria può produrre 120kwh di energy pulita ad ora.

Greenrail dura più di 50 anni, garantisce basse vibrazioni e bassa rumorositá, e contribuisce ad abbattere i costi di manutenzione delle linee. Inoltre, é progettata per contenere sistemi piezoelettrici per la produzione di energia, risolvendo tutti i problemi che tali sistemi creerebbero se abbinati alle traverse in calcestruzzo. Sostenibilità ambientale ed economica per le ferrovie del futuro.

Speriamo che ciò contribuisca a portare il treno a Matera ed il frecciarossa a sud di Salerno.

Tags: ,

Comments are closed.