Crea sito

Sofia: “la pastiera in scatola non si mangia”

Povera Donna Sofia, non sa che a breve si attirerà addosso gli strali, i fulmini e le saette di direttori e corsivisti che la etichetteranno come “sudista bobbonica”, relegandola nella colonnina di sinistra insieme a Pino Aprile, Pulcinella e la vasca da bagno.

Anche l’attrice puteolana si schiera a favore della tradizione in occasione della inaugurazione a Mosca di uno store del marchio napoletano Harmont & Blaine.

 La pastiera in scatola? “Non si mangia. La pastiera si prepara in casa” dice con orgoglio. Cosa aggiunge in più la napoletanità? “La bellezza, la sincerità, l’allegria, la tenerezza, l’amore, l’armonia. Non posso parlare di Napoli… Napoli è la mia vita”

 

Amen, donna Sufì. This is reputation.

Tags: ,

Comments are closed.