Crea sito

Sondaggio de Il Mattino: poche chiacchiere, i napoletani vogliono l’inceneritore

1234696_695039007191427_2009983734_n

E noi ci fidiamo del più antico quotidiano di Napoli. Da sempre, dalla fondazione avvenuta ad opera di Matilde Serao, quotidiano vicino alla gente, ai suoi interessi alle sue aspirazioni.

Un quotidiano noto per le sue scelte editoriali, vicine agli ideali di libertà, di democrazia, di uguaglianza.

Dalla parte degli oppressi e giammai degli oppressori (Borboni, per carità vade retro!!!).

Il sondaggio lanciato dal quotidiano napoletano, non lascia adito ad alcun passo indietro: i napoletani vogliono un nuovo inceneritore che s’ha da fare.

E chi se ne fotte onestamente, se proprio in quell’area, da mane a sera brucia diossina da discariche illegali e si muore prima di raggiungere l’adolescenza.

Oppebbacco!! Ma cosa leggo??? I grillini sostengono che l’editore del quotidiano avrebbe interessi nella costruzione dell’inceneritore…Naaa..non ci posso credere, può essere mai una caduta di stile del genere? Ma che, davvero truccherebbero il sondaggio per secondi fini? Naaa..impossibile!

“Il gruppo Caltagirone (editore de Il Mattino) con il suo 16%, risulta essere tra i soci maggioritari di Acea (leader nella costruzione degli ecomostri)” ricordano gli esponenti del Movimento 5 Stelle di Napoli in un comunicato.

Naaa…sarà la solita propaganda neoborbonica…

Tags: , ,

Comments are closed.