Crea sito

Sonia Alfano: “Le parole di Giuliano Ferrara sono ignobili”

Non si placano le polemiche e le stizzite reazioni di sdegno scatenate dalle dichiarazioni  di Ferrara a proposito della mafia e dei siciliani, rilasciate peraltro ad appena 24h dall’anniversario dell’uccisione di Peppino Impastato. Ad intervenire nel dibattito adesso è direttamente il Presidente della Commissione Europea Antimafia, nonchè Presidente della Associazione Nazionale Familiari delle Vittime di Mafia, Sonia Alfano.

Le sue parole:

“Le dichiarazioni rilasciate ieri sera in diretta televisiva da Giuliano Ferrara sono ignobili per più di una ragione: intanto perché appaiono gravemente discriminatorie e lesive dell’immagine dei tanti siciliani onesti e, in secondo luogo, motivo non meno importante, perché la Sicilia ha espresso uomini e donne antimafiosi, morti da innocenti nel tentativo di sconfiggere la prepotenza e la violenza della criminalità organizzata. Ma Ferrara di lotta alla mafia e per la libertà non può avere alcuna cognizione, essendosi occupato sempre di compiacere i suoi padroni. L’Ordine dei Giornalisti dovrebbe procedere all’espulsione di Ferrara, per la manifesta indegnità di un soggetto che ieri sera ha dimostrato tutta la sua ignoranza e inciviltà offendendo milioni di siciliani onesti che tirano a campare anche per colpa dei suoi padroni, i quali hanno creato e alimentato un sistema clientelare indecente e, quello sì, mafioso. Ha offeso le vittime di mafia, del terrorismo mafioso e del dovere, il cui sangue innocente ha inondato le nostre strade. Tra queste persone, morte per amore della Sicilia, della verità e della giustizia, c’erano anche dei giornalisti. Giornalisti veri ai quali tutti coloro che fanno informazione dovrebbero ispirarsi. Ecco perché Ferrara non può più fare questo mestiere. Non ne è degno!”.

Tags: ,

Comments are closed.