Crea sito

Surgelata appena sfornata e a domicilio in 24h. L’idea di due imprenditori napoletani

a-pizza

L’idea non poteva che essere Made In Naples. Se surgelata deve essere, che almeno sia buona e fatta con prodotti d’eccellenza. A lanciarla due imprenditori partenopei, Maurizio Ramirez e Guido Freda.

Si chiama ‘A pizza, la prima pizza artigianale preparata secondo la tradizione dei pizzaioli partenopei, subito surgelata per poter essere consumata comodamente a casa in ogni momento. Lo slogan è chiaro: “Dal forno di Napoli a casa tua. Il Gusto che non si perde per strada!”.

‘A pizza viene cotta in alcuni forni a legna a Pozzuoli dove i pizzaioli campani “ammaccano e conciano” pizze come farebbero in una vera pizzeria: impasto tradizionale, solo farina 00, acqua e lievito madre, nessun conservante né aromi aggiunti.

Appena sfornata ‘A pizza viene poi surgelata attraverso un processo di abbattimento rapido che ne preserva fragranza e gusto: le pizze sono inserite in un tunnel di refrigerazione che le surgela, facendole passare da 90 gradi a -20 gradi in pochi minuti. Bastano poi otto minuti nel forno di casa a 200 gradi per gustare una vera pizza napoletana come appena sfornata. ‘A pizza si ordina via telefono al numero verde 800 931193 oppure online: si può scegliere tra sette varianti (Margherita, Bufalina, Bianca, Primavera, Porcina, Vegetariana, Friariella).

Entro 24 ore, questa la rivoluzione, arriva a domicilio in tutta Italia in una bag di cartone: il prodotto viene confezionato in uno speciale frozen packaging. Il prezzo va dai 4,50 ai 7 euro.

“Il progetto è nato dalla volontà di portare i prodotti napoletani ‘artigianali’ nel mondo. Anziché esportare pizzaioli, come spesso capita, abbiamo deciso di tenerli qui e di esportare solo le pizze, mantenendo integre le loro qualità organolettiche.” ha raccontato Ramirez a Dissapori, l’on line dedicato alla cucina e alla ristorazione. Ci sono voluti due anni e mezzo per mettere a punto l’idea imprenditoriale, dal calibrare una pizza che rispetti la tradizione e il suo rigido disciplinare al trasportarla e consegnarla senza alterarne il sapore. Forse i napoletani non apprezzeranno la surgelata doc. Ma certo nel resto d’Italia è un’ottima soluzione per mangiare una buona pizza originale anche se surgelata.

fonte: Identità Insorgenti

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *