Crea sito

Trasparenza negli enti e nelle partecipate : Napoli la più virtuosa.Ma la notizia sparisce

Eh non non può essere. Nun è munnezza, nun è camorra, allora non è vero. Nonostante la classifica sia stilata dall’Autorità nazionale anticorruzione, Napoli è al primo posto per la trasparenza negli Enti e nelle società partecipate.Un virtuosismo che resta nel cassetto se no quei terroni si montano la testa e che pazziate? Quelli sono totalmente incapaci di buona amministrazione. Voi la notizia l’avete ascoltata ai tg? Pensate che Giletti ci farà una puntata?

E poi i suddisti bobbonici alzano la testa e ripartono con le loro giagulatorie e no no..non va bene..

La trasparenza dei grandi Comuni: Napoli e Venezia sono le migliori in fatto di Enti controllati e Società partecipate. Catania la peggiore.
L’Anac (Autorità nazionale anticorruzione) ha da poco pubblicato sulla trasparenza dei grandi Comuni nell’anno 2013. In particolare l’Anac ha valutato il rispetto della Delibera Civit 71 del 2013 che fissa l’obbligo di pubblicazione nei siti istituzionali di alcune informazioni specifiche. L’obiettivo è raggiungere lo stato di”Amministrazione trasparente”.

Oggi analizziamo i dati dei report in merito alla trasparenza sugli Enti controllati – Società partecipate. Secondo l’art. 22 del d.lgs 33 del 2013, le PA sono tenute a pubblicare sul proprio sito tutte le informazioni sulle società che vi partecipano. Non devono solo devo rendere noto un mero elenco, ma anche fornire le seguenti informazioni dettagliate:
1) l’elenco delle società;
2) i dati relativi alla ragione sociale;
3) la misura della eventuale partecipazione dell’amministrazione;
4) la durata dell’impegno;
5) l’onere complessivo a qualsiasi titolo gravante sul bilancio dell’amministrazione;
6) il numero dei rappresentanti dell’amministrazione negli organi di governo;
7) il trattamento economico complessivo di ciascuno di essi;
8) i risultati di bilancio degli ultimi tre esercizi finanziari;
9) i dati relativi agli incarichi di amministratore dell’ente;
10) il relativo trattamento economico complessivo.
Inoltre l’Autorità ha verificato che tali informazioni fossero:
11) aggiornate
12) in formato open data

 

Fonte: Riparte il futuro.it

 

Tags: , ,

Comments are closed.