Crea sito

Trivella libera, Sicilia come il Texas?

Con lo “Sblocca Italia” canottiera e…trivella libera. Togliendo, in tal modo, di fatto e di diritto, alle Regioni il potere di veto sulla ricerca e sulla trivellazione di pozzi di petrolio e di metano. Alla base del provvedimento  c’è la Strategia energetica nazionale (Sen), che vuole più che raddoppiare entro il 2020 l’estrazione di idrocarburi in Italia, fino a 24 milioni di barili l’anno.

Al Sud il discorso riguarda Sicilia, Basilicata, Puglia, Abruzzo (anche se non dimentichiamolo, proprio l’anno scorso furono effettuati dei sondaggi e delle trivellazioni anche nell’area dei Campi Flegrei, di cui non si conosce l’esito).

«Investimenti per 15 miliardi di euro, 25 mila nuovi posti di lavoro e un risparmio sulla fattura energetica nazionale di 5 miliardi all’anno». Ciò non spiegherebbe allora perchè la Basilicata resti la regione più povera d’Italia pur essendo un pò la “zezzenella” petrolifera italiana. Dove l’inghippo? Semplice, royalties da fame pagate ai territori e benefici, in termini di tasse versate (e quindi di incremento di Pil), che vanno ai luoghi in cui queste compagnie hanno le sedi legali. In Italia quasi sempre a Milano e Roma.

E intanto il Renzi tronfio di soddisfazione : «La Basilicata e la Sicilia sono meglio del Texas» e «il Mar Mediterraneo è pieno di oro nero», ma non si può «raddoppiare la percentuale del petrolio e del gas» né «dare lavoro a 40mila persone» perché si ha «paura delle reazioni di tre-quattro comitatini». La solita fuffa che ha condotto sulle nostre coste  le cattedrali nel deserto dell’industria pesante, che hanno lasciato morti, inquinamento, edifici inutili, aree da bonificare e operai in pensione a 40 anni.

Fabio Granata, coordinatore nazionale di Green Italia al magazine di informazione “Tempi e Terre” dichiara«La Sicilia non è un hub petrolifero, Renzi e Crocetta troveranno ben altro che comitati locali sulla loro strada: esiste un’Isola a che ha puntato su turismo, cultura, rinnovabili e agricoltura che non intende farsi ancora demolire in nome di interessi delle multinazionali.

E il governo cerc’ ‘o  ppetrolio americano
mentre abballano ‘e beduine mentre  cantano ‘e ttribbu’
 cu ‘o binocolo a  tracolla cu ‘o turbante e ‘o narghile'”…Italia da Caravanserraglio a Caravan Petrol..

Tags: , , , ,

Comments are closed.