Crea sito

UK: i migliori borseggiatori? Non sono a Napoli

Era il 23 agosto del 2013 quando Michael Manton, riprendendo una classifica stilata per la stagione corrente da Tripadvisor, scriveva sul magazine inglese SAGA, alcuni consigli per i viaggiatori di Sua Maestà, elaborando una classifica con le città in cui “operano” i borseggiatori più esperti. Evidentemente sarà sfuggita ai giornalisti italiani tra i quali si sarebbe diffuso il panico. E ad alcuni sceneggiatori di serie tv. Delusissimi anche quelli del Nationa Geographic che qualche anno fa avevano deciso di girare una docufiction, proprio a Napoli, seguendo un finto borseggiatore.

Perchè? Colpo di scena, nella top 10 dei mariuoli, non c’è alcuna città del Sud. Al secondo posto figura Roma. Al sesto Firenze.

Nella fattispecie, si tratta dell’ultima classifica stilata dal sito di travelling, nell’estate 2013 che vede stabilmente in testa Barcellona,anche rispetto alle classifiche degli anni precedenti.

Il titolo: “le dieci peggiori città per presenza di borseggiatori”

In particolare della Capitale il sito dice:

2. Rome, Italy

With its ancient buildings and astounding historical and cultural attractions, Rome is full of tourists admiring outdoor attractions like the Trevi Fountain or the Pantheon, making it easy for pickpockets to lift a camera or purse. Ovvero: con i suoi antichi palazzi e le attrazioni storiche e culturali, Roma è piena di turisti che ammirano Fontana di Trevi o il Pantheon rendendo semplice il compito ai borseggiatori che possono rubare facilmente portafogli o macchina fotografica

Di Firenze invece:

6 Florence, Italy

It’s certainly easy to be distracted by the majestic beauty and awe-inspiring works of art all around Florence. When you’re admiring Michelangelo’s David, or its replica in the busy Piazza della Signoria, be aware that others may be admiring your wallet ovvero: è certamente facile lasciarsi distrarre dalla maestosa bellezza dell’arte che trasuda Firenze. Mentre ammirate il David di Michelangelo o la sua riproduzione in Piazza della Signoria, fate attenzione che qualcun altro non abbia già preso di mira il vostro portafogli.

Insomma, all’estero la percezione diretta del Sud trascende lo stereotipo ed il luogo comune raccontando quanto quotidianamente viviamo. Senza voler negare, ovviamente la presenza della microcriminalità che di certo non è superiore che altrove. Solo che fa più notizia, questi si.

La classifica completa vede al primo posto Barcellona, all’ultimo Hanoi. All’ottavo Amesterdam al nono Atene.

 

Tags: , , ,

Comments are closed.