Crea sito

Gli Audio del Pio Albergo Trivulzio “Se fanno i tamponi tutti positivi”

Se gli audio in mano a La Repubblica, fossero confermati anche dai risultati delle indagini della Procura di Milano, nei fascicoli dei pm sono stai già iscritti alcuni nomi, ci troveremmo dinanzi ad una nuova conferma che in Lombardia, c’è “qualcosa” che, a voler usare un eufemismo, non ha funzionato. Alla faccia della sbandierata eccellenza.

Gli audio, alcuni stralci sono pubblicati sull’edizione odierna del giornale, in possesso del quotidiano romano, sono davvero inquietanti.


Si parla addirittura di cartelle cliniche che sarebbero state occultate per nascondere casi di Covid 19

Secondo l’inchiesta la causa sarebbe stata la consegna in ritardo di dispositivi di sicurezza e di protezione. Un disastro.

Eppure le indagini che, ricordiamolo, riguarderebbe ipotesi di reato di diffusione colposa dell’epidemia e omicidio colposo, non riguardano solo il Pio Albergo Trivulzio. Sempre secondo quanto riporta La Repubblica, sarebbero addirittura una quindicina.