Crea sito

Tumori in Campania? Ma imparate stili di vita più sani, piuttosto!

 

Popolo campano e napoletano, popolo della terra dei fuochi, è ora di dire basta al vittimismo che ti affligge e di cui sei protagonista.

Basta con le lamentazioni sulla incidenza di tumori più alta della media nazionale, nella tua terra! Basta con le lamentazioni sui rifiuti tossici e sull’amianto a cielo aperto! Basta con le critiche sui fanghi tossici provenienti dalle aziende padane e che da anni contamina i tuoi frutteti e le tue bufale!

Basta con questi preti che vogliono fare i salvatori della cittadinanza, pensino a dire messa,  e soprattutto assumi stili di vita più sani e consoni ad un popolo civile.

Se credi che il cancro dipenda dalla diossina che respiri da mattina a sera, pensa a fumare meno sigarette..

Se credi che dipenda dall’amianto che inali, prova a chiederti se non è forse a causa dei “puparuoli mbuttunati” o del panuozzo di gragnano  o del tarallo nzogna e pepe o del micidiale per e o muss acquistato nella caotica Montesanto, che ti ammali di cancro.

Lo ha ribadito anche il nuovo ministro Lorenzin: “C’è un comitato al ministero per lo studio delle aree con maggiore criticità, ma bisogna non lasciarsi suggestionare e attenersi all’evidenza scientifica che viene da questi studi. Ci sono altre questioni sanitarie in queste zone che dipendono anche dagli stili di vita dei campani“.

Quindi assumi stili di vita più morigerati, del resto che vuoi che sia qualche migliaia di tonnellate di scorie tossiche sotto al tuo deretano su, non esageriamo. Al massimo sarà qualche blatta ad ucciderti.

 

Tags: , , ,

1 comment

  1. […] ifo: https://ilazzaro.altervista.org/ministro-lorenzin-tumori-in-campania-altre-le-emergenze-che-dipendono… […]