Philippe Daverio a Caserta: “150 anni di Malaunità? Sono abbastanza d’accordo”

Philippe Daverio, critico d’arte,scrittore e giornalista era ieri alla Reggia di Caserta per sollecitare le autorità, soprattutto europee, ad intervenire contro il degrado che ormai avviluppa l’edificio borbonico. Presenti anche il sindaco di Caserta ed il Movimento VANTO di Angelo Forgione.

Di seguito il discorso integrale di Daverio diviso in due video.

Il giornalista esordisce, leggendo uno striscione sui 150 anni di Malaunità.

Precedente Expo 2015: La Sicilia non esporrà con l'Italia Successivo Il terrone che aspira alla padanità